Crea sito

Euphorbia ambovombensis

  1. Euphorbia ambovombensis
    DESCRIZIONE
    Pianta tuberosa con fusto ramificato alla base. Foglie 6 disposte a rosetta, ovali, lanceolate con i margini ondulati, glabre.
    COLTIVAZIONE
    Esposizione al sole o mezza ombra. Annaffiare una volta al mese in febbraio, marzo, aprile, ottobre e novembre, più spesso nei mesi caldi.
    TEMPERATURA
    minima invernale: +6 gradi centigradi. Temperatura ottimale per la germinazione dei semi: 20-30 gradi centigradi.
    MISCELA di TERRICCIO
    7 parti di lapillo o pozzolana; 3 parti di terriccio di foglie o torba: 8 parti di sabbia di fiume grossolana; 0,3 grammi di gesso per litro di composta; 3,4 grammi di fertilizzante base per litro di composta.
    ALTRE NOTIZIE
    Una piccola geofita molto decorativa e insolita del Madagascar. Gambi contorti ricoperti da cicatrici di foglie prominenti portano foglie spesse con margini ondulati, colorati nei toni del verde, marrone e rame. Un considerevole caudice si formerà col tempo se tenuto sotto la superficie della miscela di terriccio
    Questo membro della famiglia Euphorbiaceae fu descritto da Werner Rauh e A. Razafindratsira nel 1987. Il caudice può raggiungere i sei centimetri di diametro, i gambi fino a 35 centimetri di altezza. I fiori sono di colore marrone chiaro.