Crea sito

Euphorbia cocklebur (bupleurifolia xsuzannae)

  1. Origine e habitat: origine del giardino (ibrido), ma abbastanza comune nella coltivazione.

    Sinonimi:

    Euforbia cv. cocklebur
    Euphorbia х japonica hort.
    Descrizione: Euphorbia cv. Cocklebur, più comunemente conosciuto come Euphorbia x japonica, è un ibrido nano interessante che coinvolge Euphorbia suzannae e Euphorbia bupleurifolia. Ha una radice ispessita che si fonde in un breve caudex parzialmente sotterraneo con diversi rami simili ad ananas derivanti dalla corona. Mostra caratteristiche intermedie da entrambi i genitori.
    Radici: forte napiforme (a forma di rape).
    Rami: sferici di 2-5 cm di lunghezza e 4 cm di diametro a pigna con una superficie tubercolata geometricamente ordinata, i tubercoli (cicatrici tuberiformi sugherose causate dalla caduta delle vecchie foglie) sono prominenti da verde oliva a rossastro scuro- marrone fino a 3 mm di serie di spirali alte e affollate imbucate al centro dando un aspetto reticolato alla superficie. La corona è leggermente depressa
    Foglie: decidue portate nella stagione delle piogge e cadenti nella stagione secca, lanceolate, eretto-brevettate, simili al salice, strette o larghe, in ciuffi sull’apice dei gambi, lunghe 3-5 cm per circa 5-7 mm, non succulente , verde chiaro, che fa sembrare una palma o un ananas.
    Foglie: foglie verdi a 1 cm di lunghezza in apici di ramo.
    Coltivazione e propagazione: Euphorbia cv. Cocklebur (Euphorbia x japonica) abbastanza facile da coltivare.
    Tasso di crescita: questa è una piccola Euphorbia a crescita lenta. È adatto come una pianta da vaso (ma può crescere nel terreno in aree con un clima mite).
    Terreno: cresce bene in un substrato con impasto minerale molto drenante.
    Umidità: non gradisce a lungo periodi siccitosi quando il clima è caldo. Ha bisogno di umidità costante durante l’estate, ma non ama l’acqua invernale, perché marcisce facilmente.
    Resistenza: deve essere mantenuta calda, non meno di 10 ° C in inverno (ma quando inattiva e asciutta sono relativamente tolleranti al freddo).
    Esposizione solare: ombra leggera.
    Avvertenza: il lattice dell’Euphorbia è altamente velenoso e può essere molto pericoloso.
    Propagazione: di solito per talea.