Crea sito

Euphorbia enterephora ed Euphorbia xylophylloides

  1. Origine e Habitat: Madagascar (Tulear to Fort-Dauphin, Madagascar centrale: area di Ihosy, Zazafotsy) e Comore. La sottospecie tipica ha una grande estensione di occorrenza (113.423 km²) e una grande area di occupazione (42.844 km²). È registrato da 38 località e comprende da sei a dodici sottopopolazioni, ma l’habitat in cui si verificano è altamente frammentato.
    Habitat: foresta spinosa sulle regioni aride del sud-ovest del Madagascar o su rocce e inselberg dell’altopiano centrale. Euphorbia enterophora è minacciata dal degrado dell’habitat, dal fuoco, dal disboscamento dell’habitat per il carbone, dalla raccolta per scopi di orticoltura.
    Descrizione: L’Euphorbia enterophora è un’Euphorbia che forma un grande arbusto molto ramificato o addirittura un albero con una corona ampia e una base legnosa di tanto in tanto fino a 20 m di altezza. All’inizio cresce verso l’alto ma, aggiungendo rami, le piante si espandono lateralmente formando una grande massa irregolare. È quasi senza foglie ed è una delle poche specie con germogli carnosi, piatti, a nastro che ricordano il Cactus di Natale (Zygocactus, Epiphyllum, Phyllocactus ecc. Nelle Cactaceae).
    Note: Questa pianta è anche conosciuta come Euphorbia xylophylloides
    Stelo: tronco principale e rami tondeggianti con corteccia cartacea, ramificati irregolarmente. I rami laterali (o articolazioni) appaiono come appiattimenti appiattiti, a 2 angoli, verde giallastro, simili a foglie e sono compressi, a nastro, senza spine, leggermente dentati lungo i bordi, eretti, leggermente cerati e arrotondati apice, 5-22 (o più) cm di lunghezza, 1-2 cm di larghezza. Le punte pelose biancastre (viola-marrone in sottomarino crassa).
    Foglie: effimere, ovate, 6 x 4 mm, minuto persistente solo per poco tempo su crescita giovane e presto decidua. Picciolo lungo 1 mm.
    Fiori (cyathia): circa 4 mm di diametro, unisessuali, giallastri, pelosi, poco appariscenti disposti in piccole cime a grappolo sulla punta dei rami. Ghiandole del nettare minuscole, brunastre, abbastanza separate. Ovario globoso subsessile.
    Frutta (capsule): Subglobose. Peduncolo lungo 7 mm.
    Semi: oblungo, 5 x 3 mm, con caruncola.