Crea sito

Euphorbia pseudoglobosa

  1. Origine e habitat: Sudafrica (capo occidentale Alt: 25 – 250 m.)
    Habitat ed ecologia: pianta in un ambiente naturale molto simile alle piccole pietre circostanti.
    Descrizione: L’ Euphorbia pseudoglobosa è una succulenta nana senza spina dorsale che assomiglia ad un cactus, formando un caudice sotterraneo (spesso innalzato in vista per gli sguardi in coltivazione) Forma stuoie spesse di steli segmentati senza spine nani fino a 20 cm di diametro.
    Radice: tuberosa, che si fonde nel fusto, formando una radice sotterranea (caudice) a 8.5 lungo 4,5 cm di spessore.
    Stelo: forma rami segmentati dalla base caudiciforme che si raggruppano sulla punta. Segmenti globulari a allungati, o simili a dita (che ricordano un’Opuntia) di 2,2-3 cm di diametro, e lunghi da 2,5 a 8 (-10) cm, prominenti da 5 a 6 costole. Costola con tubercoli affollati minuti.
    Spine: assente.
    Radici: Tuberosa.
    Fiori (Cyathia): punte unisessuali , solitarie vicino al segmento, gialle. Peduncoli ca. molto breve, con poche piccole brattee.
    Stagione di fioritura: inverno
    Note: L’ Euphorbia pseudoglobosa semina. una somiglianza superficiale con Euphorbia globosa (da cui il nome) ma la specie affine più vicina è Euphorbia susannae . Tuttavia, E. pseudoglobosa manca la caratteristica di tubercoli dorsali chiaramente curve di E. susannae .