Crea sito

Euphorbia triangularis

  1. Ampiamente distribuita nella provincia del Capo e nel Natal, questa specie sudafricana è un albero comune nella sua gamma. Raggiungendo verso l’alto di 18 m in altezza, lo stelo principale è inizialmente 6 angolato, diventando rotondo con l’età. Da questo tronco centrale (o tronchi) siforma una corona di rami inclinati che si allungano per 3-5 volte fino a 1,3 m di lunghezza e 3,7-10 cm di spessore. Questi rami sono profondamente ristretti in segmenti di 7,5-30 cm di lunghezza i cui margini sono sinuosi, tubolari o senza tubercoli. Gli scudi della colonna vertebrale sono a volte separati, a volte uniti, anche sulla stessa pianta. Le spine larghe da 3 a 8 mm sono divise in coppie di 8-18 l’una dall’altra e sono marroni che diventano grigie con l’età. La nuova crescita sui rami ha foglie decidue lunghe 6-7 mm e larghe 5-6 mm. Le infiorescenze sono costituite di 2-3 cime peduncolate da ciascun occhio in fiore e sono disposte verticalmente. l’Euphorbia triangularis non è molto presente nelle collezioni, anche se è facilmente diffusa sia sessualmente che vegetativamente. Per quanto riguarda il numero di angoli trovati sui rami, è stato notato da White, Dyer e Sloane che le piante della provincia del Capo sono generalmente rami triangolari, mentre quelle di Natal tendono ad avere rami con 5 angoli.